L’Iran dei Parti


Scavi a Nisa e materiali archeologici delle collezioni

Roma, Museo Nazionale d’Arte Orientale “G. Tucci”, 25 febbraio – 25 marzo 2009


Articolata in due sezioni, la mostra offre al visitatore un saggio sulla ricchezza e complessità della produzione artigianale e artistica dell’Iran partico. La prima sezione, a cura del Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia, presenta i risultati delle ricerche archeologiche sovietiche, russe e italiane a Nisa Vecchia attraverso piante, ricostruzioni, vedute di scavo e riproduzioni fotografiche a grande formato dei materiali più rilevanti - rhyta in avorio, statue in argilla cruda, sculture in marmo e in metallo - che illustrano le principali tendenze culturali in voga alla corte dei sovrani arsacidi. Nella seconda sezione sono esposti oggetti appartenenti alle collezioni del Museo Nazionale d’Arte Orientale, provenienti da diverse regioni dell’Iran e illustranti diversi aspetti (toreutica, gioielleria, scultura, ceramica) dell’arte e della cultura materiale dell’epoca.